Lorenzo Forte

Oggi ho il piacere di intervistare Lorenzo Forte, fotografo di matrimonio.

Ringrazio Lorenzo per aver partecipato all’intervista. Partiamo con le domande!

1) Come ti sei avvicinato alla fotografia?

Il progetto è nato per gradi. Ho iniziato a vivere la fotografia come pura passione e, il passo successivo, è stato quello di renderla una professione. Sembrava un passo incosciente ma affiancandomi a bravi fotografi professionisti ho ricevuto l’imput giusto per mettermi in gioco.

2) Raccontaci il tuo percorso da fotografo? Sei un’ autodidatta o hai seguito dei corsi, frequentato scuole?

Il mio percorso fotografico e iniziato sul campo: seguendo il mio Maestro in veste di assistente ho prima osservato, captato e poi con molta umiltà sono arrivati i miei primi scatti e tuttora la mia formazione continua attraverso il confronto e la ricerca.

3) Parlaci del genere di fotografia per il quale ti sei specializzato. Perchè hai deciso di investire tutto su questo genere?

Ho sempre operato nel campo della fotografia di matrimonio, spaziando poi nella ritrattistica da studio. Penso che la fotografia di matrimoni riesca a rispecchiare la mia personalità e nel raccontare le storie delle nostre coppie racconto un pò la mia storia, la mia visione.

4) Le prime sconfitte o delusioni. Ne hai avute? Se si, in quale momento della tua carriera sono arrivate?

Gli anni di esperienza, attualmente, sono 6…non molti per troppe delusioni. Questi ultimi anni hanno sicuramente messo a dura prova la professione, creando una sorta di selezione naturale che, in alcuni casi è stata inevitabile. Personalmente mi ha dato la spinta per migliorare cercando di distinguermi dalla massa.

5) Le soddisfazioni che ti sei tolto. (Un’ po di autocelebrazione non fa mai male!)

La soddisfazione più grande è l’approvazione e l’ammirazione rispetto ai miei lavori. Ricevere complimenti anche a distanza di anni significa aver davvero lasciato qualcosa di prezioso nelle loro mani e che questa persone te ne sono grate.

lorenzo forte lombardia fotografo matrimonio

© Lorenzo Forte

6) Quali sono, a tuo avviso, le problematiche del tuo settore/nicchia di riferimento? Che soluzioni proporresti per migliorare la situazione?

Il nostro settore è saturo ma, come già accennato, la crisi ha creato una sorta di selezione che incentiva i “sopravvisuti” a migliorarsi per ridare dignità alla fotografia di matrimonio.

7) Il servizio fotografico che ti è rimasto nel cuore. Raccontacelo!

Anna, una sposa di Milano che, dopo 10 anni di amore a distanza è riuscita a sposare il suo Lui. E’ rimasta nel mio cuore la freschezza e l’autenticità della loro unione. Il loro servizio fotografico ha rispecchiato perfettamente questa sorta di purezza difficile da trovarsi.

8) Canon o Nikon? Qual’è la tua fida compagna di scatto? Dicci la tua!

Canon è la mia compagna di scatto. Dal mio punto di vista l’immagine risulta più naturale.

9) L’obiettivo al quale non potresti mai rinunciare.

Senza dubbi il 24-70 f2.8, versatile e luminoso.

10) Un consiglio alle nuove leve e a tutti quelli che sognano di diventare fotografi professionisti.

Non dare mai niente per scontato, l’umiltà è l’arma migliore per imparare. Affiancate allo studio la pratica sul campo, magari provando a scattare anche in analogico.

Sito web:  www.loryle.com                                                                                
Facebook: Studio Fotografico LorYle su Facebook

lorenzo forte lombardia fotografo matrimonio

© Lorenzo Forte

lorenzo forte lombardia fotografo matrimonio
Ex fotografo, innamorato profondamente della fotografia. Curioso, pignolo e testardo ma sempre con il sorriso sulle labbra. Sogna la sua vecchiaia sulle Alpi bavaresi insieme ad Heidi e le caprette che gli fanno "ciao!".
lorenzo forte lombardia fotografo matrimonio
lorenzo forte lombardia fotografo matrimonio

Latest posts by Cristiano Bianchi (see all)

lorenzo forte lombardia fotografo matrimonio

Ti potrebbe interessare anche: